Comprendere le commissioni del consulente finanziario


Le commissioni del consulente finanziario sono un aspetto importante del rapporto cliente-consulente. Proprio come quando si paga per un servizio, occorre avere la certezza di ricevere ciò che si è pagato. Ad esempio, quando mangiate in una catena di fast-food probabilmente non vi aspettate lo stesso livello di servizio che vi riserverebbe un ristorante molto caro e quotato. Nel rivolgervi a un consulente, è fondamentale comprendere la differenza di servizio che potreste ricevere da diversi tipi di consulenti.

In quest’articolo parliamo di alcune delle diverse strutture tariffarie offerte per la consulenza finanziaria.

Districarsi tra i costi della consulenza finanziaria

Dal 3 gennaio 2018 le società d’investimento operanti nello Spazio Economico Europeo devono comunicare chiaramente agli investitori i costi e le spese legate a prodotti e servizi d’investimento. Con diverse strutture tariffarie e di commissione, è giusto che l'investitore si prenda il tempo di imparare i vari modi in cui un consulente può far pagare i propri clienti. In questo modo potrete esplorare le svariate opzioni e scegliere quella più adatta.

Ecco alcune modalità di addebito dei consulenti per il loro lavoro di consulenza e gestione:

  • Una commissione definita per un lavoro specifico
  • Tariffa oraria
  • Tariffa mensile
  • Tariffa su base corrente

Anche se potrebbe sembrare che una tariffa oraria sia più adatta in alcuni casi, secondo Fisher Investments Italia i gestori patrimoniali devono periodicamente contattare il cliente per assicurarsi che la sua strategia d’investimento sia sempre in linea con la situazione attuale e con gli obiettivi finanziari a lungo termine. Una tariffa oraria potrebbe convincere i clienti a non rivolgersi ad un consulente in momenti difficili come periodi di aumentata volatilità a breve termine. Se il cliente è titubante ad incontrare un consulente per via di commissioni aggiuntive, i consulenti non possono aiutare veramente il cliente a realizzare i propri obiettivi.

A prescindere dai costi della vostra consulenza finanziaria, dovete comprendere perfettamente fin da subito la natura e la portata delle commissioni totali, di modo che gli obiettivi del vostro consulente siano allineati con i vostri obiettivi d’investimento a lungo termine.

Servizio clienti proattivo e con forte contatto umano

Fisher Investments Italia offre la gestione patrimoniale e la consulenza d’investimento di Fisher Investments Europe.[i] Per avviare il processo, Fisher Investments Europe vi fornirà una raccomandazione di portafoglio iniziale e per questo servizio applica una commissione una tantum. Se decidete di andare avanti, la commissione di gestione corrente di Fisher Investments Europe si basa sul valore degli attivi gestiti. A differenza di una struttura tariffaria a ore, questo addebito corrente vi consente di contattare il vostro consulente di investimento dedicato ogni volta che avete delle domande o preoccupazioni, senza costi aggiuntivi. Fisher Investments vi contatterà a sua volta spesso per parlare dell’attuale strategia di portafoglio, rispondere a qualsiasi vostra domanda e garantire che i vostri obiettivi siano rimasti gli stessi.

Fisher Investments Europe ritiene che questo servizio clienti a forte contatto umano aiuti i clienti a instaurare relazioni solidi e fidate e a creare fiducia nella strategia generale d’investimento. Se un consulente vi addebita ogni ora di lavoro, forse non vorrete chiamarlo per paura di dover sostenere altre spese. Ciò può essere rischioso in periodi di volatilità di mercato, quando le emozioni prendono il sopravvento. In quei momenti di notevole incertezza, Fisher Investments Europe e Fisher Investments Italia ritengono che dobbiate avere la possibilità di chiamare il vostro consulente per eliminare dubbi e paure. Spesso, questo tipo di comunicazione può aiutare gli investitori a non prendere decisioni errate e dettate dalle emozioni riguardo ai loro conti d’investimento.

Commissioni: solo un pezzo del puzzle

Le commissioni dei consulenti finanziari sono un elemento importante da considerare nella scelta di un gestore patrimoniale, ma non l’unico. Un consulente che addebita spese molto alte non è necessariamente il migliore sulla piazza e, allo stesso modo, le opzioni meno care non sempre corrispondono al miglior rapporto qualità-prezzo.

Vi sono altri importanti fattori da tenere a mente nella ricerca del giusto consulente di investimento per le vostre caratteristiche personali, i vostri obiettivi finanziari e le vostre circostanze specifiche. Ad esempio, il servizio clienti è parte integrante di ogni rapporto di consulenza finanziaria. Dopo tutto, state probabilmente affidando al vostro consulente finanziario il vostro portafoglio d’investimento, il vostro reddito futuro e, di conseguenza, la vostra sicurezza e prosperità finanziaria future. È fondamentale che abbiate a disposizione un consulente finanziario che comprenda le vostre emozioni e abbia le giuste reazioni, affinché possiate mantenere la vostra disciplina nel conseguimento dei vostri obiettivi finanziari a lungo termine. Anche se i fondi d’investimento indicizzati o i robo-consulenti possono apparire attraenti per via di costi bassi, un buon consulente può aggiungere valore significativo nell’aiutarvi a mantenere la giusta disciplina e a sentirvi a vostro agio in periodi volatili.

Inoltre, una buona comunicazione è fondamentale per un corretto rapporto cliente-consulente. È molto più semplice aderire ad un programma se si comprende chiaramente la propria strategia d’investimento e se si può contare su un consulente dedicato in grado di rispondere a tutte le nostre domande e a tranquillizzarci. Noi di Fisher Investments Europe pensiamo che la comunicazione proattiva e costante sia fondamentale per un servizio clienti efficace e una corretta educazione del cliente.

Inoltre, un buon consulente finanziario deve aiutare ad educare i clienti sul mercato e su come determinati sviluppi possono (o meno) influenzare la strategia a lungo termine dei loro portafogli e la loro capacità di realizzare i propri obiettivi. Fisher Investments Europe fa dell’educazione del cliente la propria missione e vi aiuta a comprendere al meglio il vostro portafoglio e i modi in cui investe.

Un altro aspetto che dovreste tenere in considerazione prima di assumere un consulente finanziario è scoprire se ha una storia di performance comprovata. Ciò non significa che dovete avere la dimostrazione che il consulente realizzi performance eccellenti ogni anno. Paradossalmente, questo potrebbe essere un segnale d’allarme, perché potrebbe voler dire che il consulente assume molti rischi insostenibili. Al contrario, è meglio valutare il consulente in base all’andamento dei portafogli dei suoi clienti in diversi cicli commerciali. Il consulente ha cercato di prevedere un mercato al ribasso per i suoi clienti e, se l’ha fatto, quante volte ha avuto ragione?

Anche se non è possibile attribuire un prezzo a queste considerazioni, trovare il giusto consulente non ha prezzo. Quindi, nel valutare le commissioni dei vari consulenti finanziari, vale la pena tenere conto della quantità di servizi e del tipo di formazione che un consulente finanziario offre.

Contattate subito Fisher Investments Italia

Fisher Investments Italia vi può aiutare a comprendere meglio i mercati finanziari, i consulenti e le loro commissioni. Siamo determinati a contribuire all’educazione degli investitori e ad aiutarli a definire e raggiungere i loro obiettivi d’investimento a lungo termine. Per saperne di più, scaricate una delle nostre guide formative all’investimento o contattateci oggi per fissare un appuntamento.

Investire nei mercati finanziari comporta il rischio di perdita e non è possibile garantire che il capitale investito, in tutto o in parte, possa essere rimborsato. Le performance passate non garantiscono, né sono indicatori affidabili di performance future.