La diversificazione globale può aiutare a ridurre il livello di rischio


La diversificazione è una parte fondamentale della gestione degli investimenti, anche se spesso gli investitori si domandano quale sia la sua importanza.

Un portafoglio diversificato è un modo essenziale di distribuire il rischio. Per ottenere una diversificazione globale occorre spesso fare più ricerche, perché le opzioni tra cui scegliere sono più numerose e molti investitori sono titubanti quando si tratta di investire fuori dal proprio paese, rischiando però così di perdersi opportunità altrove.

Definizione della diversificazione

La diversificazione consiste nel suddividere i propri rischi in diverse parti del mercato. L’obiettivo della diversificazione è neutralizzare alcune delle aree del mercato che riscuotono rendimenti inferiori grazie ad aree che invece raggiungono risultati superiori alla media, al fine di ridurre il rischio. 

La diversificazione si può ottenere in diversi modi, ovvero possedendo azioni di diverse aziende, diverse classi d’attivi, diversi settori o addirittura in diversi paesi. Anche se in molti comprendono l’importanza della diversificazione, alcuni investitori non la applicano su scala mondiale.

L'importanza della diversificazione mondiale

Nessuno specifico stile azionario, settore, regione o paese raggiunge rendimenti superiori sempre e comunque rispetto a tutti gli altri. La diversificazione mondiale spalma il rischio su diversi paesi e valute per controbilanciare il rischio di investire soltanto in una regione o un paese, aiutando a proteggersi dall’eventualità di lasciarsi scappare opportunità d’investimento internazionali. Pensiamo che i portafogli con diversificazione mondiale siano fondamentali per garantire investimenti di successo nel lungo termine.

Grazie alla capacità di distribuire il rischio su diversi paesi, vi potete proteggere da conflitti e normative specifici a un singolo paese. Nessun paese è esente da conflitti o disastri. Non importa se il paese vi possa sembrare stabile, potete contribuire a ridurre questi rischi nel vostro portafoglio investendo su scala internazionale. In questo modo, se un paese attraversa periodi di difficoltà economiche dovute a problemi regionali, il vostro portafoglio ne risentirà meno che se decideste di investire il 100% del vostro portafoglio in quel paese.

Purtroppo, alcuni investitori europei diversificano meno di quanto credano, tendendo a concentrarsi unicamente su mercati azionari vicini ai loro paesi e ai loro mercati finanziari.

Pregiudizi nazionali

Se investite prevalentemente nel vostro paese o regione, siete vittima di un fenomeno psicologico noto come home-country bias: investire unicamente nel vostro paese d’origine. A causa di questo pregiudizio, i rendimenti del vostro portafoglio potrebbero rispecchiare più la performance economica del vostro paese d’origine che quella delle singole azioni in cui investite.

Anche se investire in vari settori può essere un forma di diversificazione, investire in un solo paese presenta un ovvio rischio di concentrazione: gli investimenti saranno estremamente sensibili ad eventuali eventi negativi in quella regione. Qualora fattori economici, politici o ambientali dovessero provocare problemi, potrebbero avere un grande impatto sul valore del vostro portafoglio d’investimento. È vero che avete poco controllo su questi fattori, ma ciò che potete controllare è la vostra esposizione, tramite la distribuzione dei vostri attivi in vari paesi.

Gestire il rischio

I rischi sono sempre dietro l’angolo quando si tratta di investire. L'obiettivo di ogni investitore dovrebbe essere realizzare tutti i suoi obiettivi d'investimento a lungo termine, tenendo il più possibile sotto controllo i rischi. Ma tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare! Se i vostri obiettivi d’investimento a lungo termine necessitano una certa quantità di crescita, dovrete comprendere quanta volatilità a breve termine e quanto rischio siete disposti ad assumervi per poter raggiungere quegli obiettivi.

Spesso gli investitori temono la volatilità del mercato a breve termine (oscillazioni nel valore dei titoli in un periodo di tempo relativamente breve). Eppure, molti di loro forse devono sopportare la volatilità a lungo termine insita nei titoli per realizzare i propri obiettivi a lungo termine. Per gli investitori con diversificazione mondiale, una maggiore esposizione estera potrebbe in alcuni momenti effettivamente ridurre una parte di quella volatilità.

Inoltre, la diversificazione di portafoglio contribuisce a ridurre la vostra esposizione ad eventi specifici di una regione o di un paese che potrebbero avere un impatto su azioni o altri titoli: sviluppi politici, decisioni delle banche centrali, conflitti regionali e disastri naturali possono avere effetti rilevanti sul vostro portafoglio se investite in un unico paese o regione.

Seppure la gestione del rischio sia un aspetto importante della vostra strategia d’investimento, spesso gli investitori mettono un accento troppo forte sulla riduzione della volatilità a breve termine, dimenticando gli altri rischi, come non realizzare i propri obiettivi d’investimento. Spesso gli investitori pensano di proteggersi investendo in modo conservatore in titoli a basso rendimento, come obbligazioni o denaro. Tuttavia, se ciò che ricercate è una crescita nel lungo termine, dovrete rivolgere l’attenzione verso classi d’attivi a maggiore rendimento, come le azioni, per realizzare la crescita desiderata. Non lasciate che la paura della volatilità a breve termine limiti la vostra abilità di raggiungere i vostri obiettivi a lungo termine.

Rotazione nella leadership

Nessun specifico attivo, settore, regione o paese supera sempre e comunque i rendimenti di tutti gli altri. Se così fosse, ogni investitore saprebbe in quali paesi investire. Invece, i titoli mondiali che si comportano meglio si avvicendano da un anno all’altro. Se il vostro paese riscuote un rendimento superiore ad altri paesi in un dato anno, questi ultimi potrebbero raggiungere migliori risultati l’anno successivo.

Anche se nessun paese, settore o stile è sempre il migliore in termini d’investimento, un portafoglio diversificato su scala mondiale può aumentare le vostre chance di cogliere le aree con le performance migliori ed evitare che investiate unicamente in un paese che può fornire rendimenti deludenti in un dato anno. Se svolto correttamente, un investimento mondiale può contribuire a ridurre una parte della volatilità a breve termine e a rendere molto più semplice il percorso verso il raggiungimento dei vostri obiettivi d’investimento a lungo termine.

La consulenza professionale può aiutare

Se l’investimento in altri paesi o regioni introduce la necessità di maggiori responsabilità e più ricerca, un consulente di investimento può aiutarvi ad analizzare quali titoli sono meglio collocati per raggiungere buoni risultati e quindi i vostri obiettivi. Lavorare con un consulente che si concentri sulle vostre ambizioni nel lungo termine e che goda del supporto di un ampio dipartimento di ricerca per analizzare le condizioni di mercato mondiali può essere un importante vantaggio. In questo modo, potrete eliminare una parte della responsabilità legata alla gestione di un portafoglio d’investimento, per concentrarvi invece sugli aspetti della vita che vi rendono felici, come trascorrere tempo in famiglia, viaggiare o svolgere altre attività divertenti.

Contattate Fisher Investments Italia per una valutazione di portafoglio

È inutile negare che fare ricerca sui mercati richieda molto tempo e una grande esperienza e va quindi da sé che esplorare i mercati mondiali rappresenta una sfida molto complessa, soprattutto per il singolo investitore.

Fisher Investments Italia ritiene che la diversificazione mondiale sia un fattore importante per gli investitori e ci impegniamo a fornire l’educazione e le risorse necessarie ad aiutare ad educare gli investitori sui suoi potenziali benefici. Per investitori qualificati con attivi da investire per almeno 350.000 €, la nostra società madre, Fisher Investments Europe, è in grado di valutare il vostro portafoglio attuale per verificare se si tratti della migliore strategia per la vostra situazione personale e i vostri obiettivi finanziari. Possiamo poi suggerire un’asset allocation su misura che miri ad assistervi nel costruire un portafoglio globale adatto alle vostre esigenze e ai vostri obiettivi.

Investire nei mercati finanziari comporta il rischio di perdita e non è possibile garantire che il capitale investito, in tutto o in parte, possa essere rimborsato. Le performance passate non garantiscono, né sono indicatori affidabili di performance future.