Moderna teoria di portafoglio per l’investimento


Nello scegliere i singoli investimenti di portafoglio, una delle considerazioni più importanti è il livello di diversificazione: i vostri investimenti si limitato solo ad alcune aree o avete optato per la differenziazione su svariati paesi, settori e società?

La diversificazione va a braccetto con ciò su cui si concentrano molti investitori: il compromesso tra rischio e rendimento. La vostra capacità di distribuire il rischio (o diversificare) nel vostro portafoglio avrà un impatto sulla quantità di volatilità a breve termine che vi potrete aspettare. Investire troppo in una o due aree del mercato significa che i rendimenti del vostro conto d'investimento dipendono in modo significativo dalla performance di solo una o due aziende, per cui il vostro portafoglio potrebbe subire più volatilità a breve termine rispetto ad un portafoglio diversificato.

Moderna teoria di portafoglio

Nel 1952 Harry Markowitz ricevette il Premio Nobel per l’Economia per il suo saggio "Modern Portfolio Theory”. Questa teoria di gestione degli investimenti conteneva due concetti fondamentali:

  1. L'obiettivo dell’investitore è massimizzare i rendimenti considerando la quantità di rischio che si è disposti ad accettare.
  2. Il rischio può essere ridotto investendo in titoli che sono negativamente correlati o i cui prezzi si muovono inversamente.

La teoria era rivoluzionaria nella sua descrizione di come il rischio di un attivo può essere considerato nel contesto della performance generale del portafoglio d'investimento. Un aspetto importante è il concetto di fusione di attivi diversi (negativi o non correlati) per ridurre il rischio generale.

Ma allora come si può mettere in pratica la teoria nel proprio portafoglio?

Applicare la teoria al proprio portafoglio

Costruire un portafoglio ben diversificato non è facile come investire in una combinazione causale di azioni e obbligazioni. Nel determinare quali investimenti di portafoglio includere, occorre diversificare attivi con caratteristiche diverse tra loro. Ad esempio, è possibile includere titoli che possono muoversi in direzioni opposte. La moderna teoria di portafoglio consiglia di cercare investimenti negativamente correlati per ridurre il rischio.

Un errore comune consiste nel pensare che la diversificazione sia possibile solo tra diverse classi di attivi, ma la diversificazione si presenta in molte forme diverse e in realtà un portafoglio diversificato può essere composto esclusivamente da azioni. Anche se la strategia può sembrare pericolosa, è possibile investire in azioni in modo attento e responsabile se si sceglie un ampio ventaglio di paesi, settori e aziende. Nel diversificare il vostro portafoglio dovete cercare di investire sia nelle aree che riscuoteranno rendimenti positivi che in quelle che pensate non andranno benissimo, con la possibilità di sbagliarsi.

Uno dei modi migliori di diversificare i vostri investimenti consiste nell’investire a livello mondiale, distribuendo il rischio su più paesi e mercati. Dovete considerare i vantaggi del possedere titoli su svariati paesi e settori: quest’approccio vi può aiutare a ridurre la volatilità implicita nell'investire unicamente in un singolo settore, paese o società.

Diversificazione mondiale

Anche se l’Europa non rappresenta che una fetta del mercato azionario mondiale, gli investitori europei potrebbero essere tentati di fare in modo che l’Europa costituisca la maggior parte del loro portafoglio d’investimento. Tuttavia, questo tipo di investimento con predilezione locale può anche creare un rischio di concentrazione, ovvero il rischio di avere una parte troppo preponderante di portafoglio investita in una sola area. Ciò aumenta il rischio che, se quell’area di mercato ottiene un rendimento inferiore rispetto al resto del mercato, lo stesso avverrà per i vostri rendimenti. Un altro rischio che attanaglia gli investitori che preferiscono restare vicino a casa è quello di perdere potenziali opportunità d’investimento mondiale, come mercati azionari, fondi e obbligazioni esteri.

Investire nei mercati comporta certo sempre un certo rischio e l’investimento non è mai immune dalla volatilità negativa a breve termine, ma la diversificazione globale può contribuire ad appianare la strada e ad eliminare una certa volatilità a breve termine in indici più limitati: questo è un aspetto importante della Moderna teoria di portafoglio.

Ricordate che la diversificazione del portafoglio è importante anche se vi sembra che i titoli del vostro paese siano infallibili. Paesi e settori si alternano nel tempo in termini di rendimenti e i migliori risultati del prossimo anno potrebbero non provenire da titoli del vostro paese. Evitare di investire al di fuori del proprio paese significa rischiare di perdere importanti opportunità d'investimento su scala globale.

Contattate oggi Fisher Investments Italia

Identificare gli investimenti migliori per voi può essere difficile e molti investitori faticano anche a capire da dove iniziare. Se avete bisogno di assistenza nel determinare come e dove investire, rivolgetevi ad uno dei nostri esperti per scoprire come Fisher Investments Italia vi può aiutare a raggiungere i vostri obiettivi finanziari a lungo termine. Oppure, per saperne di più, scaricate una delle nostre numerose guide formative.

L’investimento nei mercati finanziari comporta un rischio di perdita e non è possibile garantire il rimborso totale o parziale del capitale investito. Le performance passate non sono una garanzia né un indicatore affidabile di performance future. Il valore degli investimenti e i relativi rendimenti sono soggetti alle fluttuazioni dei mercati finanziari mondiali e dei tassi di cambio internazionali.